Viaggi nel risparmio - Instagram
Viaggi nel risparmio - Facebook

Italia > Toscana > Siena e Val d’Orcia

Durata 2 giorni / 1 notti
Partenze
  • 14 Agosto 2021
  • 31 Ottobre 2021
  • 21 Agosto 2021
Trattamento Come da programma
Bus da Trezzo sull'Adda, Bergamo, Sesto S.G.

219,00

a persona
Prezzo del prodotto
Totale opzioni aggiuntive:
Totale ordine:

Descrizione

 

1° giorno: PIENZA – MONTEPULCIANO
Partenza al mattino presto dalla località prescelta e viaggio alla volta di Pienza. Edificata su un colle che
domina la Val d’Orcia, Pienza è il più importante esempio di “Città ideale” realizzato nel Rinascimento.
Dichiarata dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità per l’importanza dei suoi monumenti e del suo
assetto urbano. Pienza è anche la terra del cacio, ricca di caseifici che hanno reso il Pecorino di Pienza famoso
in tutto il mondo. Visita guidata. Pranzo libero. Trasferimento a Montepulciano. Passeggiata con la guida: i
suoi bellissimi palazzi cinquecenteschi e il suo glorioso passato etrusco sono tutti da scoprire, con calma e
senza fretta. Il suo cuore è la piazza principale, Piazza Grande, sul punto più alto della collina. Un tempo era
sede dell’acropoli, ora è incorniciata da splendidi palazzi rinascimentali e dall’imponente Cattedrale. Al
termine proseguimento per l’hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno: CORTONA – AREZZO
Prima colazione. Partenza per Cortona. un importante centro culturale e turistico, molto pittoresco per via
della sua architettura tipicamente medievale, fatta di antichi palazzi, vicoli stretti e acciottolati, piccole
botteghe artigiane e trattorie tipiche toscane. Cortona si sviluppa sul dorso di una collina di 600 metri e le sue
stradine strette medievali si arrampicano verso il Poggio e scendono a valle in un susseguirsi di saliscendi. E’
nella zona del Poggio che si trovano gli scorci più pittoreschi e le strade più caratteristiche, circondate da
chiese ricche di arte e di storia. Il centro si snoda attorno alla Piazza principale, Piazza della Repubblica, sulla
quale si affaccia il Palazzo Comunale. Sulle vie principali del centro si affacciano bei bar, negozi di artigianato,
caratteristici ristoranti e tante gallerie d’arte. Passeggiata libera. Al termine partenza per Arezzo. Pranzo libero.
Visita guidata della città etrusca che conserva ancora il fascino di quella che fu una delle più potenti città
medievali del centro Italia. Tra i luoghi più importanti: la chiesa di San Francesco con gli affreschi della
leggenda della Vera Croce di Piero della Francesca, la Pieve di Santa Maria Assunta, Piazza Grande e le logge
vasariane, la Cattedrale di San Pietro e San Donato con l’antistante piazza, il Palazzo del Comune e la chiesa
di San Domenico con il crocifisso del Cimabue. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro con arrivo previsto
in serata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi